AMMINISTRATIVE

La Commissione elettorale di Trapani: il Consiglio non si insedierà

TRAPANI. La Commissione elettorale di Trapani ha stabilito che il Consiglio comunale non si insedierà. Pertanto, il commissario che a giorni sarà nominato dalla Regione, avrà le funzioni di sindaco, giunta e Consiglio. La decisione è conseguente alla mancata elezioni di un sindaco: il candidato del Pd, Piero Savona, rimasto solo al ballottaggio, infatti, non è riuscito a superare il quorum richiesto del 50% degli elettori alle urne.

La Regione adesso dovrà decidere chi sarà il commissario. "Non appena la commissione elettorale circoscrizionale ci trasmetterà l'esito formale del risultato di Trapani, il mio ufficio farà la proposta di nomina del commissario, il cui decreto sarà co-firmato da me e dal presidente Crocetta. Penso che nel giro di due-tre giorni firmeremo gli atti", ha spiegato l'assessore regionale agli Enti locali, Luisa Lantieri.

Potrebbe essere l'ex procuratore di Palermo Francesco Messineo il commissario che guiderà il comune fino alle prossime elezioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook