IL CASO

Con la pala meccanica sulla spiaggia di Mazara, multato titolare di uno stabilimento

pala meccanica spiaggia, Trapani, Cronaca
San Vito Lo Capo

MAZARA DEL VALLO. Una sanzione amministrativa di circa mille euro è stata comminata dalla Capitaneria di porto di Mazara del Vallo al titolare di uno stabilimento balneare, per avere utilizzato una pala meccanica sulla spiaggia di San Vito a Mazara del Vallo dove in quel momento erano presenti numerosi bagnanti.

La Guardia costiera ha anche avviato accertamenti per verificare la regolarità del sito scelto dallo stabilimento per depositare i residui di posidonia e il restante materiale rimosso dall’arenile utilizzando la pala meccanica in un orario di apertura della struttura.

Inoltre, il conduttore di un acquascooter è stato sanzionato per avere navigato nella fascia riservata alla balneazione in prossimità della spiaggia antistante il Lungomare Mazzini, mentre a Cala Spaghetti, in assenza di boe di segnalazione della separazione dalla fascia di mare destinata alla balneazione, alcuni diportisti sono stati invitati a mantenere una maggiore distanza dalla costa.

Infine, in un fondale di circa due metri e mezzo, a una settantina di metri dalla battigia antistante le strade 101 e 105, a Triscina, frazione balneare di Castelvetrano, è stata segnalata la presenza di tre ordigni bellici e nell’attesa degli artificieri del Nucleo Sdai della Marina militare, la Capitaneria ha vietato per un raggio di 50 metri dall’area qualsiasi tipo di attività.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X