AMMINISTRATIVE

Ballottaggio, a Trapani affluenza del 7,72%: metà rispetto alla media nazionale

Ballottaggio a Trapani, Piero Savona, Trapani, Politica
Piero Savona, candidato sindaco di Trapani, al voto

TRAPANI. A Trapani, dove è in corso un voto atipico perché corre un solo candidato dopo l'esclusione del secondo che aveva guadagnato il ballottaggio, alle ore 12 ha votato il 7,72% degli aventi diritto (16,41 al primo turno). Perché il voto sia valido, deve recarsi alle urne il 50% degli elettori.

In media nei sette comuni siciliani interessati dal turno di ballottaggio alle 12 aveva votato il 12,15% degli aventi diritto, con una flessione del 5,73% rispetto al primo turno (17,88%).

A livello nazionale è stata invece del 14,9% l'affluenza alle urne rilevata alle 12 per i ballottaggi nei 103 comuni chiamati al voto (il dato diffuso dal Viminale non tiene conto delle comunali in corso in Friuli Venezia Giulia e Sicilia). Al primo turno alle ore 12 la percentuale dei votanti era stata del 18,65%.

Questa l'affluenza a mezzogiorno nei 22 capoluoghi chiamati al ballottaggio: Catanzaro 14,08% - Genova 14,22% - L'Aquila 14,93%  - Alessandria 16,28% - Asti 13,74% - Belluno 9,42% - Como 12,21% - Gorizia 16,51% - La Spezia 15,25% - Lecce 21,69% - Lodi 19,4% - Lucca 14% - Monza 14,52% - Oristano 15,71% - Padova 21,51% - Parma 16,23% - Piacenza 18,35% - Pistoia 15,6% - Rieti 20,29% - Verona 13,5% - Taranto 10,44% - Trapani 7,72%.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X