LA STORIA

Perde la fede in mare 17 anni fa, un ragazzino la ritrova a Marausa

di

TRAPANI. Trova, a due metri di profondità, una fede nuziale con l’incisione dei nomi degli sposi e le date di matrimonio e 25° anniversario di matrimonio. E riesce a restituirla al legittimo proprietario. A 17 anni da quando l'uomo l’aveva smarrita. È accaduto a Trapani ed i protagonisti sono un ragazzo di 11 anni, Carlo Ernandez, ed un uomo di 72 anni, Giovanni Bulgarella.

A recuperare la fede, nelle acque di Marausa, è stato Carlo, undicenne che, ultimati gli studi, aveva deciso di dedicarsi alla sua grande passione, il mare. Era entrato nello specchio di mare antistante il Lido Azzurro, riservato al distaccamento dell’Aeronautica a Marausa e, mentre cercava un polpo, ha notato, a circa due metri di profondità, tra le alghe, un luccichio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X