CAPITANERIA DI PORTO

Sicurezza in mare, nel Trapanese impegnati 60 militari e 8 unità

di

TRAPANI. Le attività si protrarranno fino al prossimo 17 settembre e impiegherà, nel territorio di competenza della Capitaneria di porto trapanese, sia pattuglie a terra sia in mare per un totale di oltre 60 militari e 8 mezzi navali dedicati che vigileranno sul rispetto delle norme contenute nell’ordinanza di sicurezza balneare n. 37/2016 che è stata confermata anche per questa stagione estiva.

«In particolare – ha spiegato il vice comandante della Capitaneria, Diego Tomat – si vigilerà sul rispetto da parte delle unità navali delle zone di mare riservate in via esclusiva alla balneazione per evitare che l’utilizzo di moto d’acqua, unità da diporto, kite-surf, tavole a vela e altro non arrechi pericolo e disturbo ai bagnanti».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X