LEGA PRO

Trapani, il ds Magalini è sempre più un rebus

TRAPANI. Sono andati via da “casa Trapani” il segretario generale Andrea Bernardelli ed il Team manager Vincenzo Todaro, che andranno a rivestire gli stessi incarichi, rispettivamente, alla Spal e al Palermo. Ma è andato via anche Giuseppe Magalini che era stato individuato come nuovo direttore sportivo ed il cui ingaggio, per quanto mai ufficializzato, è stato dato subito per scontato. A questo punto si aprirebbero due ipotesi: la prima è che è saltata la sua intesa con il Trapani, la seconda che, invece, si sia recato al Nord per cominciare a lavorare per la società granata che, quindi, intenderebbe presentare assieme nuovo “diesse” e nuovo allenatore.

I “tempi strettissimi” che erano stati annunciati per gli “eredi” di Fabrizio Salvatori ed Alessandro Calori, si risolverebbero, tutto sommato, in “tempi stretti” se, effettivamente, Magalini dovesse tornare in città, dove è già stato per un paio di giorni di serrati confronti con il direttore generale Anne Marie Collart Morace, accompagnato dal nuovo tecnico.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook