DOPO LE ELEZIONI

Trapani, resa dei conti nella coalizione che ha sostenuto D'Alì

di

TRAPANI. Resa dei conti all’interno della coalizione che ha sostenuto, al primo turno delle amministrative, il senatore Antonio d’Alì. Livio Marrocco, ex deputato regionale di Pdl prima e Fli poi ed uno dei tre mentori della civica “X la Grande Città”, lista a sostegno proprio di d’Alì, considera che alla base della sconfitta vi siano le «alleanze innaturali».

Chiamando in causa, pertanto, il Partito socialista che, in provincia, è rappresentato dall’altro deputato regionale Nino Oddo.

L’intesa tra i socialisti e gli azzurri, quindi, è finita nell’occhio del ciclone per la seconda volta. Già ad aprile, subito dopo l’ufficializzazione dell’accordo, erano sorti dei malumori all’interno dei vertici regionali dei socialisti, ma Oddo aveva messo tutti d’accordo ricordando che si trattava di un’alleanza progettuale, per realizzare la “Grande Città”. E per questo era stato anche lodato dal senatore d’Alì.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X