CALCIO

Paceco, senza stadio: l’iscrizione è a rischio

di

PACECO. «Se il Comune non prende una decisione entro pochissimi giorni diventa impossibile che l'iscrizione della Paceco 1976 venga accettata, e senza stadio la serie D a questo punto è a forte rischio».

Lo scrive il presidente del Paceco 1976 Salvatore Marino in una nota inviata all’amministrazione comunale ricordando come «la società ha proposto al Comune di accollarsi le spese per i lavori di adeguamento allo stadio, necessari per giocare in serie D, e per altri interventi di risparmio energetico e di restyling.

Il termine per presentare tutta la documentazione per l'iscrizione, infatti, scade il prossimo 12 luglio, la società sta lavorando con imprenditori e nuovi sponsor per onorare le fideiussioni ed i pagamenti richiesti dalla Lega, ma il Comune non ha ancora fatto niente per il "Mancuso".

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X