LA DENUNCIA

Alcamo, biglietti listati a lutto e telefonate all' ex deputato Fundarò

ALCAMO. Cinque bigliettini listati a lutto sono stati recapitati nella sua abitazione di Alcamo all’ex deputato dei Verdi Massimo Fundarò, componente della direzione nazione di Sinistra italiana. Nei giorni precedenti Fundarò ha ricevuto chiamate anonime, al telefono fisso, con sottofondo di musiche funebri. Gli episodi sono stati denunciati alla polizia.

"A nome mio e di tutti i senatori di Sinistra italiana esprimo totale solidarietà a Massimo Fundarò, membro della Direzione nazionale di Si ed ex parlamentare dei Verdi, fatto oggetto ieri di gravissime minacce, nella sua abitazione di Alcamo, per lo strenuo impegno nella lotta contro la mafia". Lo dichiara in una nota la capogruppo di Si al Senato Loredana De Petris, presidente del Gruppo Misto.

"Le minacce di ieri - prosegue la presidente De Petris - fanno seguito a numerose telefonate anonime ricevute sul telefono di casa da Fundarò, senza parole ma sempre con la musica della marcia funebre. E’ evidente che il nostro compagno e la sua famiglia corrono un serio pericolo. Chiediamo pertanto che su di loro venga esercitata la massima vigilanza e sia garantita un’assoluta protezione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X