VERSO LA LEGA PRO

Trapani, Citro e Coronado verso la cessione per fare cassa

di
Lega Pro, serie b, trapani, Trapani, Qui Trapani
Igor Coronado, foto trapanicalcio.it

TRAPANI. Le cessioni di Coronado e Citro e i 900 mila euro del «paracadute», l’indennizzo per i club retrocessi dalla serie B che serve a limitare i danni della perdita degli introiti dei diritti tv, costituiranno il «tesoretto» per il Trapani da rifondare nella stagione di Lega Pro 2017-2018. Sarebbe una base di partenza di circa 3 milioni di euro per un campionato, quello della terza serie nazionale, che costa mediamente 4,2 milioni di euro, mentre l’impegno economico schizza a cinque-sei milioni per una stagione di vertice.

Coronado, classe 1992, legato alla società granata con un contratto fino a giugno 2019 è quotato 1,2 milioni di euro. Ma anche perché, nonostante la retrocessione della squadra, ha fatto un’ottima stagione (34 presenze e 11 gol in campionato, più 2 partite ed un gol in Coppa).

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X