COMUNE

Salemi, l'ex sindaco Sgarbi a giudizio per diffamazione

di

TRAPANI. Decreto di citazione diretta a giudizio per Vittorio Sgarbi, già sindaco di Salemi dal 2008 al 2012 prima che il Comune venisse sciolto per infiltrazioni mafiose.

Il prossimo 18 settembre il celebre critico d’arte dovrà comparire davanti al tribunale di Trapani per difendersi dall’accusa di diffamazione aggravata. A denunciarlo è stato l’ex comandante della stazione dei carabinieri di Salemi, Giovanni Teri, oggi responsabile dell’Ufficio comando della Compagnia di Alcamo.

I fatti risalgono al 2013 quando Vittorio Sgarbi, nel corso di una conferenza stampa convocata dal professore dopo essere stato sentito come teste nell’ambito del procedimento di prevenzione a carico dell’ex deputato regionale Giuseppe Giammarinaro detto Pino convocò una conferenza-stampa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X