IPOTESI DOLOSA

Valderice, l'auto dell'attivista m5s in fiamme: "Nessun dubbio sul dolo"

di

VALDERICE. Attentato incendiario, la scorsa notte, a Valderice. Data alle fiamme l’auto di Lia Grillo, rilegatrice e attivista del Movimento Cinque Stelle. Le fiamme hanno fatto scempio della vettura, una Opel Agila, che era parcheggiata davanti all’abitazione della donna che nel suo profilo di Facebook ha pubblicato la foto della carcassa con la scritta: «Lei non camminerà più, ma io volerò in alto. Fino a vedere brillare le stelle».

L’allarme è scattato nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Nessun dubbio sulla matrice dolosa. Protetti dal buio della notte, i responsabili dell’incursione hanno portato a compimento il loro progetto, riuscendo poi a dileguarsi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X