IN OSPEDALE

Una lite tra tunisini a Trapani finisce a coltellate, un ferito

di

TRAPANI. Accoltellato da un connazionale per motivi ancora oscuri. È accaduto, ieri mattina, nel popolare Rione Sant'Alberto, nell'immediata periferia di Trapani, nei pressi di un supermercato. Vittima, un tunisino che è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso del Sant'Antonio Abate. L'aggressore, anche lui tunisino, è stato arrestato dalla polizia che sulla vicenda, però, mantiene il massimo riserbo.

«Le indagini sono ancora in corso». Secondo una prima, sommaria ricostruzione dei fatti, i due nord-africani hanno avuto un diverbio per cause che sono ancora in corso di accertamento. Sta di fatto che l'atmosfera è subito diventata incandescente e dalle parole alle vie di fatto il passo è stato breve.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI AGRIGENTO DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X