EGADI

Favignana, quote pesca del tonno: il sindaco contesta la normativa

di

FAVIGNANA. Appello del sindaco delle Isole Egadi, Giuseppe Pagoto, per modificare l’articolo 16 sulla pesca del tonno rosso, in riferimento alla norma approvata in Parlamento sulla riforma del settore della pesca, e in particolare sull'articolo 16 della stessa che riguarda la pesca del tonno

Articolo che stabilisce che per il triennio 2018-2020, fermo restando i coefficienti di ripartizione e le quote individuali, ogni eventuale incremento annuo del contingente di cattura di tonno rosso assegnato all'Italia è ripartito, per una quota complessiva pari a non più del 20 per cento, esclusivamente fra i sistemi di pesca del tipo palangaro e tonnara fissa e, per il restante 80 per cento, alla pesca accidentale o accessoria.‎ Da qui, pertanto,la presa di posizione del primo cittadino favignanese che è intervenuto sull’argomento, facendo un appello nella speranza che la sua istanza possa essere accolta. Un appello, tuttavia non esente da una venatura polemica.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X