ANIMALI

Canile di Castelvetrano, non ci sono i soldi per ampliare la struttura

di

CASTELVETRANO. Fermi i lavori dell’ampliamento del canile municipale di Castelvetrano.

Mancano anche i soldi per riparare le gomme bucate del mezzo per accalappiare i cani, mentre una società calabra rinuncia ad accudire i 170 cani sequestrati il 18 giugno del 2012.

Una situazione sicuramente non bella visto che si avvicina l’estate e aumenterà il lavoro per la struttura comunale di via Errante Vecchia, dove personale medico, quello comunale e associazioni animaliste si danno un gran da fare per fare funzionare il canile, che attualmente ospita circa cinquanta cani.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X