DISAGI

Salemi, guasto a un pozzo: contrade ancora a secco

di

SALEMI. Rubinetti ancora a secco nelle contrade di Salemi, a causa di un guasto al pozzo di Ulmi, dove la vecchia pompa che dovrebbe garantire turni idrici regolari è da sostituire. Un disservizio che va avanti da più di un mese, con gli abitanti di queste periferie salemitane costretti a fare ricorso alle autobotti private per riempire i serbatoi rimasti vuoti, visto che il flusso d'acqua ultimamente è ridotto del settanta per cento rispetto alla portata normale.

« Il commissario dell'Ente acquedotti siciliani ha finalmente firmato la nota ufficiale che ci autorizza a procedere con i lavori necessari alla sostituzione della pompa di Ulmi, visto che la nostra amministrazione agisce al posto loro – dice il sindaco di Salemi, Domenico Venuti, aggiornando il punto di una situazione che aspetta di essere quanto prima risolta – In più l'Eas doveva fornirci le specifiche tecniche per i lavori. Ma ora che siamo in possesso di tutte le carte necessarie possiamo iniziare a procedere, con una spesa di circa 5 mila euro già preventivata, prima di tutto individuando il fornitore che possa fornirci la pompa al più presto».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X