MANIFESTAZIONE

Marsala celebra i Mille del 1860 e quelli del ’43

di

MARSALA. Celebrata ieri a Marsala la storica data dell’11 maggio. La celebrazione, nel rispetto della tradizione, con due distinte manifestazioni: la deposizione della corona d’alloro alla stele di Villa del Rosario e il ricordo dello sbarco di Garibaldi e dei garibaldini al Monumento ai Mille, inaugurato lo scorso anno in piazza Francesco Pizzo.

Nelle due manifestazioni l’amministrazione comunale ha coinvolto buona parte delle scolaresche marsalesi e le maggiori autorità militari, associazioni di categoria e combattentistiche.

Il via alle celebrazioni a Villa del Rosario dove, presenti le autorità militari locali, il presidente del Consiglio comunale Enzo Sturiano e il deputato regionale Antonella Milazzo, dopo la benedizione impartita dall’arciprete padre Giuseppe Ponte e l’esecuzione dell’inno nazionale, è stata deposta una corona dall’alloro ai piedi della stele dove sono incisi i nomi di buona parte delle mille vittime causate dal bombardamento anglo-americano dell’11 maggio del ’43.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook