CARABINIERI

Rapina, furti e tentata estorsione: un arresto a Marsala

MARSALA. Una rapina, sei furti e due tentativi di estorsione nell'arco di un anno sono le contestazioni mosse a Gaspare D'Aguanno, 34 anni, di Petrosino, arrestato dai carabinieri in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Pochi giorni fa, il D'Aguanno era stato posto ai domiciliari, sempre dai carabinieri della stazione di Petrosino, per tentato furto aggravato.

I due tentativi di estorsione e i sei furti sarebbero stati commessi in danno di un bar di Strasatti, una popolosa borgata di Marsala, mentre la rapina a mano armata messa è stata messa a segno, lo scorso aprile, al distributore "Adamo Idrocarburi" di Petrosino.

In quest'ultimo episodio, l'uomo armato di un coltello, dopo aver minacciato e spintonato un dipendente, si sarebbe impossessato di circa 400 euro.

La scorsa settimana, sempre i Carabinieri della Stazione di Petrosino, avevano arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, Maurizio Sansica, ritenuto responsabile di due rapine a mano armata ai danni di due donne all’uscita dagli istituti di credito.

Questo tipo di attività svolta dai Carabinieri della Compagnia di Marsala, si inserisce in un quadro più ampio di controlli svolti costantemente su tutto il territorio ricompreso tra i comuni di Marsala e Petrosino, finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati contro la persona e il patrimonio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X