SERIE B

"Derby" a Frosinone, il marsalese Marino sfida il Trapani

di

TRAPANI. Il derby nel finale di stagione più caldo di sempre. È ciò che attende il Trapani sabato pomeriggio. Contro non ci sarà il Marsala, la squadra contro cui i granata hanno disputato il maggior numero di quelle gare che vendono definite «derby», ma Pasquale Marino, marsalese doc e da sempre legato alla sua terra. Tanto che, ogni volta che incrocia i granata, non perde occasione per ricordare come, per lui, si tratti di un derby.

Fino ad ora le strade del Trapani e di Marino, da allenatore, si sono incrociate sei volte con 3 successi per l’allenatore marsalese (due al «Provinciale», compreso il 4-1 di quest’anno), un pareggio (2-2 con il Pescara nella prima gara in B disputata dal Trapani dinanzi ai propri tifosi) e due affermazioni dei granata, sempre in trasferta: 1-0 a Pescara (rete di Gambino) quattro anni addietro e 2-1 nel torneo precedente, a Vicenza (Citro e Coronado per rimontare l’iniziale vantaggio dei padroni di casa firmato da Brighenti). Una sconfitta che costò la panchina a Marino, esonerato dalla società in quanto i biancorossi, con quel ko, erano finiti al terzultimo posto con 31 punti.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X