CARABINIERI

Il furto in casa e poi la rocambolesca fuga, arrestato minorenne a Mazara

Trapani, Cronaca

CAMPOBELLO DI MAZARA. Compie un furto in un appartamento con all'interno i proprietari ai quali, per fuggire, ruba anche l'auto con cui, poco dopo, tenta di speronare una gazzella dei carabinieri che nel frattempo lo avevano intercettato e che, una volta sceso dal veicolo, aggredisce, ma bloccato è stato arrestato.

In manette è finito F. M., minorenne di origine tunisina. Nell'auto rubata e con la quale il giovane non è riuscito a speronare quella dei carabinieri perchè gli si è spento il motore, sono stati trovati monili in oro, 315 euro, apparecchiature informatiche ed elettroniche ed effetti personali delle vittime del furto, per un valore complessivo di 11.500 circa.

La refurtiva è stata già restituita dai militari ai legittimi proprietari. Sempre i carabinieri, ma a Mazara del Vallo, nel corso di un controllo stradale, hanno denunciato il 23enne M. F. perchè sorpreso alla guida di un'auto con un tasso alcolemico superiore ai livelli consentiti dalla legge.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X