SANT'ANTONIO ABATE

Trapani, in ospedale sarà finalmente realizzata l'elisuperfice

di

TRAPANI. L’elisoccorso (tecnicamente definito elisuperficie) alle spalle dell’ospedale “Sant’Antonio Abate” di Trapani verrà realizzato e non sarà più rimandato alle calende greche come avviene ormai da oltre 15 anni. Lo dichiara il neo commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Giovanni Bavetta che è medico ginecologo.

Tale risposta è stata data dal massimo responsabile dell’Asp del capoluogo nel corso di un incontro, di fronte ad una precisa richiesta che gli è stata fatta. In pratica i lavori per la realizzazione dell’elisoccorso nei pressi del nosocomio trapanese ( ma che sorge nel territorio del Comune di Erice) vennero avviati all’inizio degli anni 2000, ma di lì a poco tempo la magistratura dispose la sospensione temporanea dei lavori per via delle presunte irregolarità.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X