SERIE B

Due gol nel primo tempo, Virtus Entella al tappeto: tre punti fondamentali per il Trapani

di
Trapani, Qui Trapani
Barillà, autore del momentaneo vantaggio del Trapani (trapanicalcio.it)

TRAPANI. Il Trapani chiude i conti nel primo tempo infilando per due volte la porta dell’Entella, poi nella ripresa gioca d’attesa, sicuro dei propri mezzi, non corre pericoli e vince una gara fondamentale grazie ad una condotta giudiziosa e colma di grande determinazione.

Per la cronaca i granata scendono in campo con la novità Citro in avanti al posto di Jallow, per il resto l’undici in campo è lo stesso che è stato sconfitto martedì scorso a Carpi. Calori schiera il classico 4-3-2-1. Il primo tiro è dei padroni di casa al 9’ con Barillà che sfrutta un suggerimento di Coronado ma la palla finisce tra le mani del portiere Iacobucci. I granata tengono sotto pressione la retroguardia ligure.

Gli ospiti si fanno vivi al 18’ con Zaniolo sulla cui conclusione c’è la respinta della difesa granata con palla che per poco non sorprende il portiere Pigliacelli, fuori dai pali. Il ritmo dell’incontro cala un po’ e non si registrano azioni da gol fino alla mezz’ora quando Barillà su calcio piazzato brucia le mani al portiere della squadra di Breda. E’ il preludio al gol del Trapani che passa al 33’ un po’ fortunosamente. Dalla destra Nizzetto opera un cross a rientrare, la sfera di cuoio abbastanza tagliata inganna il portiere Iacobucci che non ci arriva ed è gol.

Il raddoppio di marca trapanese giunge cinque minuti dopo ad opera di Barillà che insacca di testa su preciso cross dalla destra del solito Casasola. Il Trapani continua a premere e l’Entella frastornato, dopo le due marcature granata, non ha una vera reazione.

Nella ripresa i granata  tendono ad operare una fase di possesso palla. L’Entella ha una timida reazione e al 57’ la squadra di Breda impegna Pigliacelli da distanza ravvicinata con Caputo. Ghiotta occasione per il Trapani al 61’ con un ottimo cross dalla sinistra di Nizzetto per la testa di Citro che non colpisce efficacemente mandando a lato. Al 65’ Calori sostituisce lo stanco Citro con Curiale. Poi al 73’ c’è l’ingresso di Raffaello per Barillà.

La gara non offre emozioni. Il granata Coronado offre qualche spunto interessante. Il Trapani appare pago del risultato e cerca il colpo in azione di rimessa. All’80’ brivido per il Trapani con un calcio piazzato del nuovo entrato Catellani che impegna in volo il portiere Pigliacelli. Poi Nizzetto dalla distanza sfiora il palo all’ 84’ dopodiché viene sostituito con Ciaramitaro. All’87’ è l’Entella a far parare in tuffo il portiere granata Pigliacelli con il nuovo entrato Tremolada. Nei tre minuti di recupero non succederà più nulla e il Trapani incamera tre punti d’oro rientrando in zona salvezza diretta.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X