BENI CULTURALI

Custodi in pensione, niente sostituti:
Selinunte, festivi ai templi a rischio

di

TRAPANI. L’ultimo, in ordine cronologico, andrà in pensione il mese prossimo. E sarà il quinto dei custodi di cui l’area archeologica dei templi di Selinunte dovrà fare a meno rispetto a un anno fa. Così, il parco rischia di restare chiuso nei giorni festivi persino d’estate, quando i turisti arrivano in numero massiccio. Nel varco d’ingresso secondario, lato Triscina, i cancelli sono già coi lucchetti chiusi dal primo novembre scorso.

La motivazione? Mancano i custodi e non si può garantire il personale in biglietteria. Ieri mattina due turisti austriaci, venuti a piedi da Tre Fontane, si sono trovati i cancelli sbarrati dal lato di Triscina e, con amarezza, hanno dovuto fare dietrofront.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X