CONTRO TERRANOVA GELA

Il Paceco non fa festa, ma ora basta un punto

di

PACECO. Una partita surreale disputata davanti ad oltre 500 persone interessate non tanto a quanto sarebbe successo in campo, risultato più che scontato tra la capolista e un Terranova Gela retrocesso da mesi, quanto al risultato di Troina - Folgore Selinunte.

Se la squadra di casa non avesse vinto il Paceco avrebbe potuto infatto festeggiare la promozione in serie D.

Gli ennesi hanno vinto e quindi per la compagine del presidente Marino spumante che rimane in frigorifero nella speranza di poterlo tirare fuori mercoledì, ultima di campionato, quando Paceco si recherà a Caltanissetta ospite della Nissa. Visto il vantaggio di tre punti sul Troina, che sarà impegnato sul campo di un Mussomeli affamato di punti, basta un pari al Paceco per avere la certezza di accedere al massimo campionato dilettantistico. La vittoria del campionato permetterà al Paceco di conquistare la promozione diretta evitando eventuali spareggi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X