VILLA MARGHERITA

Trapani, danneggiate le iscrizioni di Mattarella e La Torre

di
danni, iscrizioni, villa Margherita, Trapani, Cronaca
I busti di Mattarella e La Torre

TRAPANI. Danneggiate o parzialmente rimosse le iscrizioni che si trovavano sulle due stele di marmo collocate all’interno della Villa Margherita di Trapani e sulle quali sono posti i busti a ricordo del presidente della Regione siciliana, Piersanti Mattarella e dell’onorevole Pio La Torre (entrambi uccisi dalla mafia in due distinti agguati).

Mani ignote e senza scrupoli quelle che hanno operato. In pratica dalle due stele sono state divelte del tutto o parzialmente danneggiate le scritte incise, ma quelle stesse mani però si sono premurate di lasciare stranamente intatte le parole «ucciso» e «mafia».

Certo appare alquanto strano che in un posto così affollato come la Villa Margherita possa accadere un fatto del genere senza che nessuno se ne accorga o comunque intervenga.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X