BLACK-OUT IDRICO

Marsala resta due giorni senz’acqua per un guasto

di

MARSALA. Pasqua “a secco” per i marsalesi. Quasi come una sgradita sorpresa nel classico uovo proprio la vigilia di Pasqua il black-out idrico che ha lasciato “a secco” buona parte della città e, in particolare, il centro urbano e la periferia sud, con la contrada Strasatti la più colpita.

A causare l’inconveniente, secondo quanto accertato dal personale tecnico del Servizio Idrico Integrato, diretto dal geometra Giovanni Bua, il guasto ad un pozzo di Sinubio, improvvisamente ed inspiegabilmente s’è fermato.

Nonostante fosse la notte di Pasqua è immediatamente scattato il piano di emergenza che ha visto impegnate per due notti e il giorno di Pasqua la squadra tecnica di pronto intervento del S.I.I. e quella della ditta incaricata dalla manutenzione della rete idrica.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X