AEROPORTO

Bando per la gestione delle rotte a Birgi, la soddisfazione dei Cinquestelle

di

TRAPANI. La determinazione di indire un bando per la gestione delle rotte da e per l’aeroporto di Trapani Birgi, è stata salutata con soddisfazione dal senatore Vincenzo Santangelo, portavoce del Movimento 5Stelle a palazzo Madama, che in passato, era intervenuto a chiedere chiarezza sul sistema finanziario di co-marketing.

«Nulla toglie che partecipi Ryanair la quale, anzi, potrebbe vincerlo trattandosi della migliore compagnia aerea low cost – afferma Santangelo – ma il bando garantisce trasparenza. Quando si tratta di gestire fondi pubblici, è necessario che vi sia il massimo della sicurezza che vengano utilizzati nel modo migliore, secondo i dovuti criteri di trasparenza e organizzando, in questo caso, l'attività aeroportuale in modo da garantire l'efficiente ed ottimale utilizzazione delle risorse e la fornitura di attività e di servizi di livello qualitativo adeguato».

La pianificazione, in qualche modo prevista dal bando, dei voli da e per il “Vincenzo Florio”, così come la ricerca di alternative, o di aggiunte, a Ryanair nell’espletamento dei servizi di collegamento, sono state più volte avanzate e, da più parti, politiche e sociali, in questi anni, nelle diverse assemblee che si sono tenute sull’argomento. Per quanto le manifestazioni di soddisfazioni per l’attività svolta dalla compagnia aerea irlandese sia stata unanime.

A Ryanair, operativa su Birgi ormai dal 2006, si deve, in effetti, il rilancio dello scalo aereo in intesa con l’allora Provincia regionale di Trapani che era il socio di riferimento della società di gestione dell'aeroporto "Vincenzo Florio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X