NEL TRAPANESE

Il record di Alcamo: in organico 400 precari, otto volte più di Palermo

di
Alcamo, precari, Trapani, Economia

ALCAMO. Il record va ad Alcamo. La piccola cittadina trapanese ha in organico 396 precari: considerando che i residenti sono 45.307, significa che c’è un contrattista ogni 114 abitanti. Va detto che non è l’unica cifra a risaltare immediatamente, se si osserva la mappa della distribuzione dei 13.636 precari che la Regione finanzia ogni anno con circa 270 milioni (una ottantina messi sul piatto dai Comuni).

Ci sono amministrazioni abbastanza piccole che contano molti più contrattisti dei capoluoghi. Qualche esempio? A Trapani i precari sono 25, a Siracusa 10 in più e a Ragusa non ce n’è neppure uno. Poi però ne vengono rilevati 278 ad Acireale e 228 a Castelvetrano. A Barcellona Pozzo di Gotto ce ne sono 145, molti di più che a Palermo: nel capoluogo i contrattisti sono 55, meno di quanti se ne contano nella piccolissima Camporeale (58).

A Marsala ci sono 244 contrattisti, un numero dieci volte superiore a quello di Trapani. A Favara se ne contano 205 mentre ad Agrigento «solo» 166. Milazzo ha 170 contrattisti, quasi quanto Messina (200). La piccola Piazza Armerina con 90 precari stacca di gran lunga Enna che ne ha 59.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Trapani: i più cliccati