VIA NICOTERA

Calci, pugni e insulti: sedata una maxi rissa a Trapani

di

TRAPANI. Qualcuno sostiene di aver udito colpi d'arma da fuoco. Circostanza, questa, però, che non è stata confermata dalla polizia che sta indagando per far luce su un episodio che in città ha creato allarme. «Stiamo ancora lavorando», hanno detto, ieri mattina, alla questura. Nulla di più per non compromettere l'attività investigativa.

Per il momento, pertanto, la rissa scoppiata, mercoledì sera, in via Nicotera – una traversa della centralissima via Archi – resta avvolta nel mistero. Quattro le persone che sarebbero rimaste coinvolte nelle furibonda gazzarra.

Calci, pugni, insulti e minacce. Insomma, i responsabili se le sono suonate di santa ragione, rincorrendosi tra loro. L’allarme è scattato in seguito ad una segnalazione giunta alla sala operativa della questura.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X