VERSO LE ELEZIONI

Comunali a Petrosino, il sindaco Giacalone si ricandida

di

PETROSINO. «Il cambiamento non può durare una sola stagione». È così che il sindaco Gaspare Giacalone ha spiegato la sua decisione di ricandidarsi. Area di sinistra, ma senza tessera di partito, si prepara ad un’altra campagna elettorale, che nell’ultima lettera anonima una misteriosa “Associazione volontari Petrosino D’Occhio” gli preannuncia densa di “minacce”.

Una missiva arrivata ad alcuni mesi di distanza dai due colpi di fucile ad aria compressa esplosi contro la finestra del suo ufficio in Municipio. Giacalone, però, non intende certo arretrare sul fronte della legalità e definisce “cretini” gli autori delle intimidazioni.

«Da dove provengono le minacce? Non posso dirlo pubblicamente, ma agli inquirenti» risponde a specifica domanda nel corso della conferenza stampa tenuta per annunciare la sua ricandidatura. Una decisione che era nell’aria.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X