REGIONE

Marsala, finanziati i lavori per Palazzo Grignani

di
marsala, palazzo grignani, Trapani, Economia
Palazzo Grignani

MARSALA. Palazzo Grignani (o Grignano a seconda l’oscillazione della grafia nei secoli), il Palazzo gentilizio che si affaccia sulla cinquecentesca Piazza del Carmine e che è uno dei pochi esempi di arte tardo-rinascimentale presente a Marsala, non sarà una “storica incompiuta”.

Alla Regione, dopo l’impegno assunto dal presidente Rosario Crocetta nei mesi scorsi e l’incontro con il Direttore del Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Sergio Gelardi, è stato infatti firmato il decreto di finanziamento che assegna la somma di 1.800.000 euro dal “Patto per il Sud” al Comune di Marsala per il completamento del restauro iniziato con il primo stralcio dei lavori nel 2009 dalla ditta “Colt” di Gagliano Castelferrato di Enna ed interrotto dopo un anno il 13 luglio del 2010.

Nonostante nello stesso anno il dirigente del settore Lavori Pubblici Francesco Patti, avesse approvato in linea tecnica ed amministrativa il progetto definitivo, redatto dall’architetto Tommaso Lentini, ed abbia impegnato la somma di un milione e 300 mila euro per il completamento del restauro, nessuna ripresa dei lavori (anche perché quella somma non fu mai resa disponibile).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X