SANITA'

Nicosia, ancora "promesse" sulla salvezza dell'ospedale

di

NICOSIA. Per l’ospedale Basilotta di Nicosia è, ancora, tempo di promesse. La delegazione che, lunedì scorso, ha incontrato l’assessore regionale alla Sanità Baldo Gucciardi riferisce di una «apertura» e di una possibile revisione, ma intanto la rete ospedaliera, ieri, è stata sottoposta al vaglio dei ministeri dell’Economia e della Salute nell’incontro congiunto fissato a Roma.

La delegazione nicosiana che era composta dal sindaco Luigi Bonelli, dalla presidente del consiglio comunale Annarita Consentino e dai membri del Comitato pro ospedale, Alberto Murè, Antonio Casale e Roberto Bonomo, accompagnati dai sindaco di Capizzi e Troina, Giacomo Purrazzo e Fabio Venezia, avrebbe ottenuto un’apertura relativa ad una possibile, futura, revisione della rete ospedaliera per quanto riguarda posti letto e Unità operative del Basilotta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X