VOLLEY

Nel derby la Sigel Marsala "suda" a Castelvetrano

MARSALA. “Sapevamo che a Castelvetrano sarebbe stata dura e che la “Geolive Primeluci” avrebbe fatto di tutto per metterci il bastone tra le ruote e conseguire una vittoria di prestigio. Come da copione, abbiamo incontrato una squadra che ci ha affrontato col coltello tra i denti e che ci ha impegnati a fondo prima di arrendersi sul 3 a 1; ma i tre punti sono puntualmente arrivati e con essi la certezza che in queste ultime quattro giornate possiamo giocarci fino in fondo le nostre chance di accesso ai play-off ”.

E’ contento e, al tempo stesso, molto sereno e fiducioso di poter centrare i play-off il tecnico Ciccio Campisi alla ripresa della preparazione della Sigel in vista della sfida interna di sabato contro la capolista Santa Teresa. “Esistono regole nello sport –aggiunge- che, seppur non scritte, finiscono ineluttabilmente per essere rispettate, come quella che recita che non sarà mai possibile uscire dal labirinto di un derby senza aver prima sudato le proverbiali sette camice. Abbiamo dovuto impegnarci a fondo, ma alla fine la vittoria è arrivata”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X