SERIE B

Un passo verso la salvezza: un gol di Casasola regala al Trapani la vittoria a Vicenza

di
Calcio, serie b, trapani, Vicenza, Trapani, Qui Trapani
Thiago Casasola

TRAPANI.  Come era nelle speranze di tutti il Trapani espugna il Menti di Vicenza con una prestazione impeccabile sul piano del gioco contro un Vicenza poco tonico e che non ha mai impensierito seriamente il portiere granata Pigliacelli. Un successo meritato quello della squadra di Calori che ha avuto in Casasola e Coronado due ottimi punti di riferimento che hanno dato la spinta per una vittoria importantissima.

Con questa affermazione il Trapani scavalca alcune posizioni e piazza un importante tassello per la salvezza diretta. Per la cronaca la squadra granata rispetta il turn over dopo la sfida del  Provinciale di sabato scorso contro il Verona. Calori in difesa deve fare a meno di Pagliarulo che ha un risentimento muscolare e lo sostituisce con Kresic e inserisce Visconti per Rizzato; a centrocampo presenta la novità Raffaello per Maracchi, in avanti tutto immutato con le punte Coronado e Jallow.

Le due formazioni si studiano attentamente. Il Trapani cerca il possesso palla. La prima azione pungente è dei granata con Jallow al 27’ che si fa largo sulla sinistra ma non si avvede dell’accorrente Casasola che è in ottima posizione e manda in porta tra le braccia di Vigorito. Il Trapani attacca e al 37’ impegna il portiere biancorosso prima con Nizzetto e poi con Kresic, la difesa si salva in angolo. I granata continuano ad impensierire la squadra di casa con una azione Coronado-Jallow con quest’ultimo che simula il fallo del portiere in uscita e viene ammonito. Trapani ancora pericoloso con un pallone in mezzo per Barillà che viene anticipato d’un soffio da Zaccardo.  Al 46’ trema ancora il Vincenza per una bomba di Coronado dal limite sul quale Vigorito si supera sotto la traversa mandando in angolo.

Trapani ottimo nell’ultimo quarto d’ora. Nella ripresa si parte sullo stesso tema della prima parte anche se il Vicenza appare un po’ più vivo. Al 54’ tegola per il Trapani con la punta Jallow che scivola sul terreno viscido per la pioggia e s’infortuna. Stava giocando abbastanza bene. Al 56’ lo sostituisce Curiale. Al 60’ Coronado tenta la sortita dalla distanza con Vigorito che salva in angolo a fil di palo. E’ il preludio al gol che giunge al 61’ sul corner seguente grazie ad un colpo di testa di Casasola, finora il migliore in campo, che tutto solo in area batte il portiere vicentino. Al 68’ si gira bene Curiale però manda di poco alto.

I granata giocano con autorità. Intanto Casasola viene ammonito e salterà la prossima gara interna col Perugia al Provinciale perché diffidato.  L’italo-argentino si fa male, non ce la fa e Calori inserisce il suo naturale sostituto che è Fazio. Il Trapani mette dentro Maracchi per Raffaello a corto di fiato. Il Vicenza malgrado le sostituzioni di Bisoli non riesce a pungere nel migliore dei modi. I granata continuano ad attaccare. Il pubblico di casa mostra il proprio disappunto. A due minuti dal 90’ Coronado spara da distanza ravvicinata sul corpo di un difensore che salva la propria squadra. L’arbitro concede sei minuti di recupero. Il finale è concitato. Il Trapani regge bene e opera in contropiede. A trenta secondi dal termine Curiale serve in area Colombatto che manda fuori di poco. Poi è la fine con i granata sotto la curva ad esultare assieme ai 50 tifosi granata presenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X