POLIZIA

Picchiato per aver difeso un'anziana, ancora violenza in centro a Trapani

di

TRAPANI. Ancora un atto di violenza nel centro di Trapani a opera di minori. Questa volta, un ragazzo di 17 anni, S.M., è stato denunciato dal personale della Questura di Trapani in servizio presso la Squadra Mobile perché ritenuto responsabile del reato di lesioni personali aggravate nei confronti di un uomo di 30 anni.

L’attività d’indagine è scaturita da una denuncia della vittima che aveva notato, mentre si trovava a bordo del suo ciclomotore, nel centro di Trapani, due giovani prendere in giro un’anziana signora. Il 30enne ha deciso così di intervenire per difendere la donna ma i due giovani lo hanno aggredito con calci e pugni al volto dandosi poi alla fuga. A seguito dell’aggressione il trentenne ha riportato la frattura al setto nasale ed è stato costretto a subire un intervento chirurgico.

L'attività d’indagine degli uomini della Squadra Mobile ha consentito di identificare il minorenne come l’aggressore che non si è fatto scrupolo di malmenare, per futili motivi, l’adulto intervenuto in difesa dell’anziana.

Il minorenne, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X