COMUNE

Tassa sui rifiuti a Trapani, piano da 14 milioni

di

TRAPANI. Il piano economico della Tari deve essere approvato. Altrimenti il rischio è che si generi un buco da quattro milioni che dovrà essere coperto con nuovi tagli.

A lanciare l’allarme è il sindaco Vito Damiano alla vigilia della seduta del consiglio comunale che affronterà proprio il piano economico della Tari, la tassa sui rifiuti, con le tariffe e la riduzione delle agevolazioni previste per chi conferisce al Ccr. Damiano, quindi, chiede ai consiglieri un «atto di responsabilità - afferma -. Devono decidere e votare. Andare via sarebbe come mettere la testa sotto la sabbia. Il piano può essere approvato, bocciato o emendato».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X