PROCURA

"Violazione del segreto d'ufficio": perquisite cancellerie del tribunale di Trapani

TRAPANI. Il funzionario giudiziario della cancelleria gip-gup del tribunale di Trapani, Antonio Bologna, e gli operatori giudiziari Marcello Falsetta (cancelleria Lavoro) e Paolo Sigona (recupero crediti), sono indagati dalla Procura di Trapani per l'ipotesi di reato di violazione di segreto di ufficio.

Le cancellerie dove prestano servizio i tre indagati, come pure le loro abitazioni private, sono state perquisite dai carabinieri della sezione di pg presso la Procura. Sull'indagine c'è il massimo riserbo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X