CARABINIERI

Furto di marmi, coniugi di Salemi arrestati a Partanna

di
Trapani, Cronaca
Salvatore Giano ed Elisa Cosentino

PARTANNA. Una coppia di coniugi in trasferta sorpresa nella quasi fragranza di un furto di lastre di marmo. Si tratta di Salvatore Giano, di 52 anni e di Elisa Cosentino, di 41, entrambi residenti a Salemi, già noti alle forze dell’ordine per i loro precedenti specifici.

I due a bordo di una Lancia Y10 si era portati a Partanna, probabilmente alla ricerca di qualcosa da portare via per fare soldi. E così si sono introdotti, intorno alle due di ieri, all’interno del deposito di lavorazione marmi della ditta “Di Marino Silvestre”, sita in via Castelvetrano.

Approfittando delle tenebre e della mancanza di illuminazio della zona, i due sono riusciti a caricare sulla piccola utilitaria, ben sessanta lastre in marmo per pavimenti per un valore di circa 400 euro. Ma la presenza della coppia girare per le vie di Partanna nella tarda notte era stata segnalata alòla sala operativa dei carabinieri, che sul posto ha inviato una pattuglia del Nucleo radiomobile, che si è messa messa sulle tracce dei due ladri.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X