BENI CULTURALI

A Marsala ed Alcamo monumenti aperti per la giornata del Fai

di ,

ALCAMO. Ad Alcamo “a rivedere la Stella”: riscoprire la ex chiesa di Santa Maria della Stella, prima chiesa Madre alcamese, oggi sempre più in condizioni di abbandono e degrado e che i volontari del Fai adesso intendono valorizzare.

E’ con quest’invito che, infatti, tornano anche nella città di Alcamo, per tre giorni consecutivi da domani a domenica, le Giornate Fai di primavera, l’evento che il Fondo Ambiente Italiano organizza ogni anno per valorizzare il patrimonio storico, architettonico, artistico, paesaggistico.

Con il patrocinio del Comune di Alcamo, della Diocesi di Trapani e Wearchitettura, l’iniziativa prevede, appunto, la riapertura temporanea dei cancelli di Santa Maria della Stella che si trova tra la via Orto Ballo e la via Spirito Santo, oltre che la possibilità di far visitare la chiesa di Santa Maria del Rosario (le cui origini risalgono al ‘600 ed è detta anche chiesa del Rosario o di San Domenico) in via Amendola.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X