DISAGI

Furto di cavi, distribuzione dell’acqua ridotta a Trapani

di

TRAPANI. Ancora un furto di cavi di rame a Bresciana. I ladri sono entrati in azione lo scorso fine settimana, approfittando del buio.

Venerdì sera, infatti, l’impianto che sorge nel territorio comunale di Castelvetrano, ha evidenziato un problema, per cui subito una squadra di tecnici del Comune si è recata sul posto per verificare quale fosse stata la causa del guasto.

Una volta che sono giunti a Bresciana, quindi, hanno accertato che il blocco si era verificato a causa di un furto di cavi di rame, l’ennesimo che subisce l’impianto il quale, poi, rappresenta la principale fonte di approvvigionamento per la città e le sue frazioni. Per questo motivo, quindi, l’erogazione ha subito un forte rallentamento con la cittadinanza che è dovuta andare incontro a nuovi disagi. E sono stati diversi coloro che, proprio per sopperire al mancato invio dell’acqua, si sono dovuti rivolgere ai privati.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X