RIFIUTI

Trapani, raccolta differenziata nei negozi sospesa da due settimane

di
raccolta differenziata, rifiuti, Trapani, Cronaca

TRAPANI. Sospendere la differenziata porta a porta, così come viene assicurata in questo momento soltanto in due strade della città, o rilanciarla, affidandola completamente alla “Trapani Servizi”, la società partecipata al 100% dal Comune, così come prevede l’ultima ordinanza del presidente Crocetta riguardo gli Aro.

Sono le due possibilità che ha avanzato Enzo Abbruscato, consigliere comunale del Partito democratico il quale, partendo dai numeri della differenziata in città, il 14%, chiede “perché ancora la si pratichi”. Almeno in questo modo.

Da oltre due settimane, poi, “la raccolta di ingombranti, cartone, plastica e vetro nelle utenze commerciali, è sospesa per la scadenza dei termini di affidamento alla “New System Service”, con oltre 20 unità lavorative sospese – prosegue -. Nella più rosea delle ipotesi, pertanto, si procederà ad un ulteriore ordinanza sindacale per affidare nuovamente alla New System Service il servizio, palesando quello che più volte l’Anac ha definito una violazione alla libera concorrenza e alle regole di mercato”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Trapani: i più cliccati