COMUNE

Trapani, indennità in ritardo per i comunali: è protesta

di

TRAPANI. Il numero dei dipendenti del Comune di Trapani è assai carente rispetto alle reali esigenze dell’Ente (circa 200 unità in meno), gli stessi lavoratori non percepiscono da tempo le indennità loro dovute e la Cisl- Funzione Pubblica diffida la Dirigenza per il tempestivo pagamento delle stesse, mettendo in evidenza che se le somme dovessero andare perdute, l’Organizzazione sindacale agirà nei confronti degli stessi Dirigenti.

È questo in estrema sintesi il contenuto di una dettagliata nota della Cisl- Funzione Pubblica Palermo- Trapani, a firma del segretario generale aggiunto Marco Corrao, mentre i vertici dell’Ente non hanno negato qualche ritardo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook