SERIE B

Errori e cali di tensione, è tornato il vecchio Trapani

di
serie b, trapani, trapani calcio, Trapani, Sport
Alessandro Calori

TRAPANI. La sconfitta di Terni segna un passo indietro, netto e deciso, per il Trapani. La squadra di Calori ha mancato un appuntamento d’oro: i tre punti avrebbero consentito di staccare nettamente gli umbri, in classifica, avvicinandosi alle altre squadre in lotta per la salvezza.

Considerato il banco di prova che la gara del «Liberati» rappresentava, ci si attendeva una partita di personalità, giocata col cuore e con un approccio importante, soprattutto nei minuti iniziali. Così non è stato e il primo tempo, in particolare, non può che lasciare pienamente insoddisfatti.

A non aver convinto, inoltre, è la tenuta psicologica nel reggere la pressione determinata dalle due reti incassate. Un fattore che, fino a qualche settimana fa, contro l’Ascoli, ad esempio, aveva funzionato piuttosto bene.

Il Trapani non ha reagito come avrebbe dovuto e potuto. Qualcosa s’è visto ma non è bastato a cambiare le sorti di un incontro vinto dalla squadra che ha meritato di più, cioè la Ternana.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook