INDAGINI IN CORSO

Sparatoria in un chiosco a Petrosino, feriti 2 minorenni: è caccia all'uomo

di

PETROSINO. Si sarebbero trovati sulla direzione di colpi d’arma da fuoco esplosi contro qualcun altro. E solo per un puro caso non è finita in tragedia. Il vero obiettivo è stato mancato, mentre loro, due ragazzi e una ragazza (almeno due sono minorenni), sono stati feriti solo di striscio.

È accaduto ieri, intorno alle 19.30, nei pressi di un chiosco accanto al Municipio. In viale Giacomo Licari, luogo di ritrovo dei giovani della zona. Secondo le prime ricostruzioni, pare che un uomo sia entrato in una locale pubblico accanto il palazzo municipale e, dopo avere spento la luce all’interno, con una pistola abbia cominciato a sparare verso l’esterno.

Almeno sei o sette i colpi esplosi. E alcuni di questi, forse anche di rimbalzo, hanno colpito i tre giovani che erano fuori. Immediatamente, c’è stato un fuggi-fuggi generale. E mentre lo sparatore si allontanava (i carabinieri, sulla base di alcune testimonianze, sarebbero già sulle sue tracce), è stato chiamato il 118. I tre feriti sono stati, quindi, trasportati al Pronto soccorso dell’ospedale «Paolo Borsellino» di Marsala, dove i medici hanno giudicato le loro condizioni non gravi. Sembra che un proiettile abbia colpito un pilastro e, deviato, ha ferito di striscio un ragazzo alla nuca e una ragazza al petto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X