L'INIZIATIVA

Santa Ninfa, donati 5 mila libri alla biblioteca

di
libri, santa ninfa, Trapani, Cultura

SANTA NINFA. Davanti ad un pubblico numeroso, che ha gremito la biblioteca comunale, è stato inaugurato sabato scorso il il fondo librario “Professor Giuseppe De Stefani La Placa”. Si tratta degli oltre cinquemila volumi che lo studioso palermitano (era ricercatore nell’Istituto di Storia moderna e contemporanea della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo) ha voluto donare al Comune prima della morte, avvenuta, a 66 anni, nel dicembre del 2013.

De Stefani fu anche ai vertici, come vicepresidente, della Società siciliana per la Storia patria, la massima istituzione isolana per gli studi storici. Tra le sue pubblicazioni si ricordano “Gregorio Ugdulena nel Risorgimento italiano (1815-1872)” e la ponderosa opera (in quattro volumi) “Adua nella storia e nella leggenda”, costatagli quasi vent’anni di lavoro di ricerca in archivi pubblici e privati.

Prima della cerimonia di inaugurazione si è tenuta una conferenza, nel corso della quale è stata ricordata la figura dello studioso palermitano, la cui famiglia era però originaria proprio di Santa Ninfa. Il presidente del Consiglio comunale Vincenzo Di Stefano ha precisato che “l'inaugurazione odierna non è il punto d'approdo di un percorso, bensì possiamo considerarla una sorta di tappa intermedia.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Trapani: i più cliccati