CONSIGLIO

Campobello di Mazara, la proposta: "Niente Tari se adotti un cane"

di

CAMPOBELLO DI MAZARA. Se adotti un cane non paghi più la tassa sui rifiuti per la prima casa. La proposta, che il consiglio comunale di Campobello di Mazara ha approvato all’unanimità, è stata del consigliere M5S Tommaso Di Maria, da sempre vicino al Comitato cani randagi del paese.

Il consigliere pentastellato ha presentato un emendamento in consiglio, mentre si stava per ridiscutere il regolamento che venne approvato, qualche anno fa, dai tre commissari prefettizi che guidarono il paese dopo lo scioglimento per mafia.

Quel testo prevede che ogni cittadino che adotta un cane, riceve due euro al giorno. L’iniziativa, però, non è stata mai pubblicizzata come si deve e, per lo più, non è stato mai istituito un fondo da dove attingere le risorse da destinare ai cittadini pronti ad adottare un amico a quattro zampe.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X