FORZE DELL'ORDINE

Belice, reati diminuiti del venticinque per cento

di
belice, forze dell'ordine, reati, Trapani, Cronaca
polizia e carabinieri

PARTANNA. Reati in diminuzione nella Valle del Belice: dal 2015 al 2016, infatti, si è registrato un calo del 25 per cento di furti e rapine. E' emerso nel corso della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Giuseppe Priolo, che si è riunito a Partanna.

Presenti al vertice i sindaci di Partanna, Gibellina, Poggioreale, Santa Ninfa, Salemi, Vita, il vice sindaco di Salaparuta e l’assessore ai Lavori pubblici di Calatafimi-Segesta, il procuratore di Sciacca, i rappresentanti delle forze di polizia e le loro articolazioni territoriali, il dirigente della sezione operativa della Dia e il comandante provinciale dei vigili del fuoco.

Il prefetto ha voluto evidenziare il "valore e la potenzialità del nostro ordinamento in materia di sicurezza che, seppure più complesso rispetto ad altri in Europa, se ben coordinato, permette di raggiungere risultati di assoluto valore, come le cronache più recenti dimostrano.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X