L'APPROVAZIONE

Trapani, in comune un "garante della persona disabile"

di

TRAPANI. Il Comune avrà il “garante della persona disabile”. Il via libera, infatti, è arrivato nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale, tenutasi lunedì sera a Palazzo Cavarretta. Appuntamento nel quale l’assemblea ha affrontato proprio la delibera (sottoscritta da Raimondo Liotta, dirigente dello staff del sindaco e dal funzionario Rita Scaringi) riguardante l’istituzione della figura del “Garante della persona disabile”, oltre che del relativo regolamento.

Ed il consiglio comunale lo ha approvato all’unanimità dei presenti. «Si tratta di una affermazione di civiltà e responsabilità da parte del Consiglio – afferma il presidente Peppe Bianco –. Ero stato io a proporre il prelievo e la trattazione di questa importante deliberazione, e l'intera aula si è mostrata attenta e pronta a recepire le esigenze di chi ha gravi problemi di salute».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X