AMMINISTRAZIONE

Marsala, guerra ai rifiuti abbandonati: pronta la videosorveglianza

di

MARSALA. Combattere le discariche abusive. E' questa la parola d'ordine a Marsala, dove il Comune ha indetto una gara d’appalto per la gestione di telecamere che serviranno ad "identificare" chi commette quello che è, a tutti gli effetti, un reato.

La gara  prevede un importo di 20.500 euro e si terrà questo venerdì:   prevede l’installazione e la gestione di dieci telecamere che monitoreranno 24 ore su 24 delle zone le quali verranno indicate in un secondo momento.

La gestione delle immagini sarà assicurata da una centrale operativa, già inserita all’interno del comando della polizia municipale di Marsala, che si occuperà di registrare e archiviare i video. L’appalto avrà la durata di dieci mesi.

Una risposta forte, quella dell'amministrazione Di Girolamo, per quella che è una vera e propria guerra contro i gesti di questo tipo. In passato c'erano stati nuovi e più salati importi delle sanzioni nei confronti di coloro che abbandonano i rifiuti di tutti i tipi, anche e soprattutto eternit, in maniera scellerata, violando le disposizioni riguardanti la raccolta differenziata.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X