SICILACQUE

Lavori all'acquedotto, distribuzione dimezzata in sei comuni trapanesi

di

TRAPANI. Ben sei comuni della provincia e la frazione Baglio Nuovo, nel territorio di Trapani, soffriranno la sete per tre giorni. La società “Sicilia Acque” ridurrà al 50% l’erogazione per i lavori di collegamento del nuovo acquedotto che avverranno all’imbocco della galleria Sant’Anna, nel territorio di Giuliana.

Per consentire a operai e mezzi di intervenire, funzionerà a regime ridotto l’acquedotto Montescuro Ovest da dove, tramite le condutture, viene distribuita l’acqua che arriva sino in provincia di Trapani. Per tre giorni nei bacini di accumulo dei comuni di Calatafimi-Segesta, Gibellina, Partanna, Salemi, Santa Ninfa, Vita e della frazione Baglio Nuovo vicino Trapani, arriverà l’acqua con una portata dimezzata da parte di “Sicilia Acque”.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X